Incontri di Sesso inaspettati

Io, cinquantenne con alle spalle un matrimonio finito, non solo non facevo sesso da mesi, ma non avevo più quasi frequentazioni femminili, a parte qualche collega di lavoro, non tutte davvero fisicamente piacevoli, ma soprattutto nessuna incline ad un approccio che andasse oltre una relazione platonica in quanto già impegnate o, comunque, poco interessate a farsi una storia di sesso.

Una storia di sesso che, al contrario, era quello che, da un po’ di tempo a questa parte, era la sola cosa che interessava me. Qualche buon amico, fra quelli che mi erano rimasti, mi convinse che non era fra le donne che già conoscevo che dovevo cercare: aria nuova, totale disimpegno e … tanto sesso, questo era quello di cui avevo bisogno! Quando obiettai che le mie tecniche di seduzione e di conquista avevano (forse) sortito qualche successo l’ultima volta oltre vent’anni prima, ma che non erano più proponibili, uno di questi amici si mise a ridere. Disse: “Ed i siti di incontri cosa esistono a fare?”. Così mi mise al corrente di un mondo di cui non sapevo proprio nulla, ed in particolare mi parlò di “sitopersesso.it” dedicato a “sesso incontri“. Da un certo momento in poi non l’ascoltavo più, non vedevo l’ora di tornare a casa e di iscrivermi a questo sito. 

Fare sesso senza pensieri

Questo recitava la pagina home sullo sfondo dell’ immagine di una bella e sensualissima ragazza. Non aspettai oltre, appena il tempo di leggere la sezione “come funziona solosesso”, per apprendere che avevo persino la possibilità di sfogliare la scheda di tante ragazze, con tanto di foto, in modo di non andare incontro a qualche brutta sorpresa, e quella di chattare con loro, in modo da approfondirne la conoscenza. Insomma, tutto era assai semplice e, soprattutto, mi intrigava il fatto che fosse subito stato messo in chiaro che si trattava di incontri di solo sesso, senza implicazioni sentimentali, per dare sfogo alle proprie fantasie sessuali.

Praticamente, un sogno erotico!

Dopo l’iscrizione, sfogliai subito alcune foto, era tardi ed ero un poco stanco e combattuto fra il rimandare al giorno dopo la scelta della bellezza con la quale avrei vissuto una serata a base di sesso sfrenato ed il proseguire subito.

Indovinate?

Quella notte stessa chattai con almeno un paio di ragazze, finché non scelsi quella che mi intrigava di più. Non solo era bella, ma prometteva qualche giochino particolare. Io, in tutta la mia vita coniugale, avevo ottenuto a fatica (e con qualche senso di colpa) qualche sporadico rapporto orale, cioè di lei nei miei confronti, e mai, dico mai il contrario di me nei suoi confronti, nonostante la mia voglia di farlo. Ragion per cui, questo per me era il paradiso.

L’incontro con questa femmina (diciamolo pure, anche un po’ “padrona“) è avvenuto qualche giorno dopo.

Credo di non essermi mai sentito così “libero” sessualmente. Ero abituato al rapporto sessuale abbinato al solo concetto di “penetrazione” da parte dell’uomo nei confronti della donna. Invece è successo di tutto e non vedo l’ora di fissare un altro incontro, magari con un’altra delle belle ragazze che si possono trovare su “sitopersesso”.

Anzi, mi collego subito. Che fortuna avere scoperto questo sito di incontri! Ora, quando penso al sesso mi viene sempre in mente la parola “libertà”. Chissà come mai!

Be Sociable, Share!
Updated: 17 Aprile 2019 — 19:08