Scopare una donna divorziata

Scopare una donna divorziata,pensando al suo ex

Scopare una donna divorziata è sempre un tipo d’esperienza che pone l’asticella della goduria qualche livello sopra a quello al quale si è abituati a raggiungere, visto che di mezzo vi è sempre la funesta e ombrosa figura del suo ex.
L’esperienza deve quindi essere vissuta in modo altamente preciso in modo tale che la stessa goduria possa raggiungere dei livelli che risultano essere unici e precisi.
Ecco quindi perché pensare al suo ex quando si consuma il rapporto sessuale.

Scopare una divorziata pensando al suo ex: perché farlo

 

Spesso le donne divorziate hanno sempre nella loro mente il loro ex marito: non in tutti i casi, però, questo genere di pensiero potrebbe riguardare l’amore che esse provano per i loro mariti col quale hanno deciso di prendere delle strade diverse dopo il matrimonio.
Alla donna divorziata, quando si parla di sesso, tornano in mente tutte le varie sensazioni che avevano provato col loro ex e pertanto occorre mettere in risalto il fatto che pensare al marito rappresenta un parametro di riferimento che effettivamente aumenta il livello di goduria.
Questo per un semplice motivo: l’uomo che ha un amplesso sessuale con una donna divorziata vorrà sicuramente essere in grado di dimostrare che lui è fatto di una pasta completamente differente e pertanto sarà necessario cercare di dimostrare questo particolare tipo di rapporto proprio durante il rapporto sessuale stesso.
Occorrerà quindi essere in grado di avere sempre questo pensiero evitando che questo possa essere il principale e che impedisca di vivere un rapporto completo sotto ogni punto di vista.

Come si struttura l’atto di scopare pensando all’ex della donna divorziata

 

Per poter rendere questo particolare rapporto migliore sotto ogni punto di vista sarà necessario cercare naturalmente di fare qualche pratica che anche l’ex marito della donna divorziata abitualmente consumava.
Questa strategia risulta essere in grado di far capire alla donna che, effettivamente, ci ha guadagnato parecchio nel mollare il marito.
Questo in quanto la goduria che la stessa andrà a provare sarà maggiore ed ovviamente, per amplificare questo genere di rapporto, sarà necessario cercare di creare qualche piccolo confronto immediato col partner in modo tale che il suo livello di piacere possa aumentare e le sue voglie possano essere altamente soddisfatte.
Sarà quindi necessario creare una sorta di competizione evitando però di essere troppo noioso con lo stesso confronto.
Tutto ciò poiché la donna divorziata potrebbe essere vista come semplice oggetto per aumentare il proprio livello di prestazione sessuale ed inoltre si potrebbe rischiare di farle pesare abbastanza quel ricordo che la stessa donna potrebbe cercare di tenere ben nascosto e saldo all’interno della sua mente.
Pertanto scopare una donna divorziata pensando al suo ex non è un comportamento errato a patto che questo venga strutturato in una maniera attenta e precisa e che la goduria possa essere un fattore sempre presente che caratterizza appunto quel genere di rapporto sessuale.

Be Sociable, Share!
Updated: 17 Aprile 2019 — 19:04