Le migliori posizioni per fare sesso

sesso incontri

Un buon rapporto sessuale si basa, molto spesso, sull’adozione di diverse posizioni che possano rendere molto più stimolante e creativo il rapporto sessuale stesso. Nel momento in cui tra i due partner si trova una grande complicità che possa portare a godere di un rapporto sessuale nel migliore dei modi, è fondamentale la volontà, da parte di uno dei due o di entrambi i partner, di sperimentare nuove posizioni per ottenere un piacere maggiore e una carica erotica durante il rapporto sessuale.

In questo modo, si potrà godere del sesso e vivere il rapporto sessuale stesso in modo assolutamente rinnovato, addirittura rinforzato e con un piacere certamente maggiore. Per questo motivo, molto spesso ci si affida a guide, letture o a film che possono mostrare quali siano le posizioni sessuali più importanti e migliori da utilizzare per un rapporto sessuale. Tuttavia, non è sempre facile capire quale sia la posizione sessuale migliore da adottare in base al rapporto che si vuole vivere e al piacere che si vuole ottenere. Per questo motivo, è fondamentale prendere in considerazione una panoramica delle migliori posizioni sessuali da adottare durante un rapporto, ricavabile da piattaforme come italianoxxx.

Posizione del missionario

Una delle posizioni sessuali maggiormente conosciute e amate è sicuramente la posizione del missionario. Si tratta di una posizione incredibilmente convenzionale e anche particolarmente utilizzata è andata da parte dei partner, e possono dunque godere di un piacere maggiore nell’esercizio di questa posizione. Non a caso, si tratta di uno dei più grandi classici da utilizzare durante un rapporto sessuale, una delle più naturali di quelle che si possono ritrovare all’interno del celebre volume del kamasutra. 

La posizione del missionario porta la donna a trovarsi sdraiata di schiena, con le gambe aperte e con il partner sopra di lei che si stende appoggiandosi a letto con le ginocchia o con i gomiti al fine di non pesare troppo sulla propria partner. In questo modo, essendo la donna più sopraelevata rispetto alla naturale posizione che adotterebbe sul letto e l’uomo maggiormente steso su di lei, il piacere risulterà essere ovviamente maggiore. L’uomo è colui che gode maggiormente dalla posizione del missionario, controllando tutto e avendo pieno controllo del piacere da far provare  alla propria donna e all’eccitazione provata.

Dal ritmo fino alla penetrazione, passando per l’inclinazione del pene e l’intensità del rapporto sessuale, l’uomo può controllare qualsiasi cosa, risultando essere fondamentale all’interno di un rapporto sessuale volto al soddisfacimento del piacere erotico che entrambi i partner vogliono provare. Quanto alla donna, invece, a per quanto i suoi movimenti siano limitati, ha comunque la facoltà di muovere bacino e gambe per ottenere una stimolazione maggiore soprattutto del clitoride, nonostante sia una posizione poco indicata se si vuole raggiungere l’orgasmo femminile, mentre per l’orgasmo maschile e per il godimento da parte dell’uomo risulta essere una posizione incredibilmente indicata.

Il vantaggio fondamentale di questa posizione è il romanticismo che c’è nel nell’utilizzo e nella pratica della stessa, che porta i due partner a guardarsi durante il sesso e a tenere i due corpi completamente contatto, soprattutto se si tratta di una delle prime volte.

69

Se la posizione del missionario risulta essere incredibilmente conosciuta e amata, non si può che dire lo stesso anche del 69, il cui nome incredibilmente emblematico riesce a far capire quale sia la descrizione la struttura di una posizione sessuale di questo tipo, molto praticata tra giovani, adulti e non solo. Si tratta di una posizione molto gettonata, che porta i due partner ad essere sdraiati l’uno sull’altro con la testa in direzione opposta. In questo modo, i  due partner potranno praticarsi a vicenda una fellatio è un condilingus, avendo il capo rivolto verso l’organo genitale e l’altro. 

Si tratta, insomma, in una posizione sessuale incredibilmente amata proprio per l’incredibile pratica erotica che può suscitare nei due partner, rappresentando tutto il piacere erotico e tutto il massimo godimento che un uomo e una donna possono provare durante un rapporto sessuale.

Mentre l’uomo può praticare, dando le spalle alla propria donna, lei un lingus, la donna potrà naturalmente fare lo stesso con l’uomo, attraverso una fellatio maggiormente stimolante perché dettata dal piacere che essa stessa sta provando. Uno stimolo contemporaneo di clitoride, vagina e pene che porterà ad un massimo piacere erotico e ad un vero e proprio godimento per i due partner, che vivranno momenti di grande intensità. L’unico svantaggio che potrebbe essere provato dall’utilizzo e dalla pratica del 69 è dettato dalla mancata concentrazione verso l’azione che si deve compiere, forse troppo stimolati dall’azione che sta compiendo il partner. Se si riesce ad essere coordinati e a far provare contemporaneamente il piacere all’altro il successo sarà assicurato.

Cucchiaio

Altra posizione incredibilmente amata, ed emblematica fin dal suo nome che può evocare una vasta gamma di significati sessuali, la posizione del cucchiaio è molto gettonata tra i partner che vogliono vivere una grande intensità sessuale, pur non rinunciando ad una carica erotica e romantica che molto spesso caratterizza un rapporto sessuale stesso. Si tratta di una posizione sessuale che porta i due partner ad essere sdraiati sullo stesso fianco, quasi come si trattasse di due cucchiaini.

L’uomo, attraverso questa posizione, e trovandosi a contatto con la donna, è il vero protagonista di questa posizione sessuale, dal momento che stando a stretto contatto con la sua partner può penetrarla nel modo migliore possibile. 
Si tratta di una posizione molto simile a quella della pecorina, convenzionalmente conosciuta anche con il nome di Doggy Style, e che permette da parte dell’uomo una penetrazione vaginale molto più profonda rispetto alla norma, oltre che l’ottenimento di un piacere maggiore per la donna stessa.

Non solo, dal momento che la posizione del cucchiaio permettere un incastro maggiore da parte dei due partner, quasi a creare una fusione erotica molto apprezzata da parte degli stessi. È una posizione molto amata e soprattutto considerabile come fondamentale in alcuni casi particolari, come nel caso in cui la donna sia incinta o si voglia avere un rapporto sessuale non molto frenetico come quelli convenzionali.

Be Sociable, Share!